readers

giovedì 4 luglio 2019

QUANDO NON RIESCO A NON FARE NIENTE

Buon pomeriggio!
Un po' d'acqua sotto i ponti è passata dall'ultimo post e si è pure seccata con questo caldo!

Le ultime due settimane scorse le ho passate in Puglia dai miei, in occasione del compleanno del nipotino più piccolo.
Devo ancora sistemare delle foto a riguardo quindi rimanderò il racconto del mio viaggio al prossimo post.

Nel frattempo, siccome ho ancora delle creazioni da mostrarvi, ne approfitto per farlo ora.

Quest'anno ho pensato che fosse giunta l'ora di cimentarmi nella realizzazione di un capo d'abbigliamento e dopo aver spulciato la rete in cerca di schemi non troppo complicati, ne ho trovato uno relativamente "rapido e indolore" ^^:


Al mercato ho trovato un filato in lycra che si utilizza per i costumi da bagno, ma io l'ho usato per farci delle canotte;


Quest'ultima multicolore invece, l'ho realizzata in semplice cotone e, nonostante lo schema fosse identico alle altre, la lunghezza era eccessiva e mi è toccato sfilarla...e ricominciare tutto nuovamente...


Siccome sono invasa da resti di filati, ho pensato di unirli tra loro. Di solito per fare questo, realizzo una coperta ma  col cotone non mi sembrava il caso; quindi ho deciso per uno scialle:


Tutto è stato realizzato prima dello scoppio del caldo infatti ora ho dei progetti che vanno a rilento a causa delle alte temperature; non riesco a non fare nulla quindi per ora, sto concentrando le mie energie sulla carta, realizzando biglietti e album.

Con questo concludo il post e mi rimetto a lavoro ^^.
Ja ne!

2 commenti:

  1. Il caldo è un nemico della creatività.. manda in pappa anche il cervello! @_@

    RispondiElimina